Al via “Volontari per i giovani”

Promuovere il volontariato tra le giovani generazioni, orientare e accompagnare giovani volontari in stage nelle associazioni del territorio, innovare gli strumenti di comunicazione delle associazioni. Sono gli obiettivi del progetto di Servizio civile regionale “Volontari per i giovani”, al via dal 1° settembre. Il progetto prevede l’impiego di due volontari in Servizio civile come testimoni e promotori del volontariato verso i giovani allo sportello orientamento del Csv di Rovigo, nelle scuole, presso fiere ed altri eventi pubblici.

I volontari, formati e supportati dagli operatori del Csv, animeranno gli strumenti di comunicazione e promozione
del centro: sito web, blog “Giovani e volontariato”, ufficio stampa, rivista, newsletter. Svolgeranno inoltre il ruolo di
web e video-giornalisti sociali, diffondendo informazioni e reportage su attività, eventi, problemi e opportunità delle
associazioni.
Il progetto intende rafforzare e innovare gli strumenti di comunicazione a disposizione delle Associazioni, la cui
principale esigenza negli ultimi anni è divenuto il coinvolgimento di nuovi volontari e in particolare di giovani. Inoltre i volontari in servizio civile fungeranno da riferimento per i giovani interessati ad un’esperienza, anche breve, nel mondo del volontariato, offrendo informazioni, supporto e accompagnamento nella fase di inserimento nelle associazioni.
Sono due i volontari selezionati attraverso il bando della Regione Veneto. Entrambi hanno alle spalle una forte
esperienza di volontariato in organizzazioni del territorio. Per entrambi i 12 mesi di servizio civile costituiscono
un’opportunità per mettere a frutto competenze e conoscenze maturate nelle associazioni in un progetto di più ampio respiro, rafforzando il volontariato attraverso il coinvolgimento di altri giovani e maturando competenze da spendere in futuro nel mondo del lavoro.