Verso una rotta comune

Si tiene sabato 8 Settembre 2012, alle 9.30 al Centro Don Bosco di Rovigo, in via Marconi, 5, la prima Conferenza Provinciale del Volontariato “Verso una rotta comune”. In preparazione della sesta Conferenza Nazionale de L’Aquila, le associazioni della provincia di Rovigo sono invitate a confrontarsi su problemi, bisogni del territorio e proposte da portare all’appuntamento nazionale.

Programma:

Ore 9.30. Introduzione, Remo Agnoletto, Presidente Associazione Polesine Solidale e CSV

Relazioni:
Guido Memo, Direttore della rivista “Non per profitto” e Cesiav, Centro studi e iniziative per l’associazionismo e il volontariato
Alessandro Sovera, Responsabile Osservatorio delle povertà e delle risorse, Caritas diocesana

Interventi delle Associazioni

Ore 12.30 Conclusioni
Francesca Danese, Vice-presidente CSVnet, Presidente CESV Lazio e componente Osservatorio nazionale sul volontariato

Ore 13.00 Pranzo comunitario (E’ necessario segnalare anticipatamente la propria prenotazione)

Presentazione

Stiamo attraversando una crisi economica e sociale che è soprattutto politica e culturale. E’ una crisi d’identità, di classe dirigente e di senso. Il volontariato è chiamato a svolgere il proprio ruolo, non solo di “utile idiota”: deve produrre pensiero strategico condiviso e proposte innovative oltre che realizzare attività, progetti, servizi. La prospettiva che dovremo perseguire è un cambiamento di modelli e di stili di vita. E’ necessario ritrovare la capacità di proporre testimoni positivi, influenzare maggiormente la società ed i processi decisionali. E’ urgente individuare una rotta comune.

Dal 5 al 7 ottobre 2012 si svolgerà a L’Aquila la Conferenza Nazionale del Volontariato. La Conferenza è organizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l’Osservatorio Nazionale per il Volontariato e CSVnet, il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. A cinque anni dall’incontro precedente, è l’appuntamento formale più importante nel quale il volontariato italiano incontra le Istituzioni nazionali. Sarà presentato un documento frutto del confronto e del contributo di migliaia di Organizzazioni su tutto il territorio nazionale. Anche le Associazioni di volontariato della provincia di Rovigo sono coinvolte in questo processo di partecipazione.

Come vivono ed interpretano la crisi le Associazioni? Quale contributo, quali collaborazioni e strategie possono mettere in campo per uscire dalla crisi? Cosa chiedere concretamente ai leader politici, agli attori economici e sindacali locali? In questa occasione, chiediamo alle Associazioni di discutere dei problemi che stanno attraversando, farsi portavoce di proposte e di rappresentare le istanze dei cittadini che incontrano quotidianamente.

Info e aggiornamenti: www.csvrovigo.it